Area Marina protetta, i sindaci di Sant’Antioco e Calasetta scrivono al collega di Carloforte

9 Gennaio 2019

I sindaci di Sant’Antioco e Calasetta, Ignazio Locci e Antonio Vigo, scrivono una lettera aperta al primo cittadino di Carloforte Salvatore Puggioni. Al centro del documento, sia la volontà di manifestare delusione per avere appreso dalla stampa dell’iniziativa isolata avviata dal Comune di Carloforte in merito all’istituzione dell’Area Marina Protetta, sia l’auspicio che Salvatore Puggioni ritorni allo spirito iniziale dell’Unione dei Comuni “Arcipelago del Sulcis”, fondato sulle intenzioni comuni e condivise di procedere con l’istanza di istituzione di una AMP “Isola di San Pietro” che, individuata nell’omonimo canale (così come previsto dalla disciplina di riferimento), coinvolga le due isole, e quindi i comuni di Carloforte, Sant’Antioco e Calasetta, nonché il vicino centro di Portoscuso.

Nella lettera, i primi cittadini di Calasetta e Sant’Antioco individuano il presupposto di partenza: solo una ferma unione di intenti che accomuni tutti i Comuni interessati, è in grado di assicurare i benefici attesi dalle rispettive comunità, in termini di tutela delle risorse marine e di sviluppo e di creazione di nuova occupazione. L’auspicio, dunque, è che si proceda compatti, tramite l’Unione dei Comuni “Arcipelago del Sulcis”, così come ipotizzato a suo tempo, al fine di attivare un’unica procedura che metta insieme le forze di tutto il territorio.

 

 

AllegatoDimensione
PDF icon Lettera Sindaci631.88 KB
File Comunicato stampa52.33 KB
Area tematica: