Ecco le misure adottate dal Comune di Sant’Antioco con un fondo proprio, senza l’aiuto di nessuno, di ben 100mila euro.

15 Maggio 2020

Ecco le misure adottate dal Comune di Sant’Antioco con un fondo proprio, senza l’aiuto di nessuno, di ben 100mila euro.

Rinvio delle scadenze Tari (prima rata al 30 giugno per chi ha chiuso l’attività);

Ma soprattutto taglio della bolletta Tari del 30% circa per le imprese che hanno chiuso;

Massima disponibilità del Comune per andare incontro a chi è in difficoltà: nessun interesse, nessuna sanzione;

Esenzione totale del suolo pubblico (disposto dallo Stato) con possibilità di ampliamento degli spazi all’aperto da concordare con gli Uffici Comunali;

questo è il primo aiuto concreto e l’Amministrazione Comunale si impegna a reperire ulteriori risorse.

AllegatoDimensione
PDF icon Delibera di Giunta389.6 KB
Area tematica: