In lavorazione le domande dei richiedenti che ancora non hanno usufruito dei contributi (legge regionale - Covid - 19)- chiarimenti

15 Maggio 2020

Il Servizio Sociale informa che, in seguito alle esplicazioni contenute nella deliberazione regionale 8/05/2020, n. 24/37 "Criteri e modalità operative per provvedere all'erogazione dell'indennità di cui all'art. 1, comma 7, legge regionale 8 aprile 2020, n. 12 concernente "Misure straordinarie urgenti a sostegno delle famiglie per fronteggiare l'emergenza economico-sociale derivante dalla pandemia SARS-CoV-2". Integrazioni alla Delib. G.R. n. 19/12 del 10 aprile 2020", sono in lavorazione le domande dei richiedenti che ancora non hanno usufruito dei contributi, comprese quelle di coloro che si trovano in situazione di disoccupazione.

Al fine di agevolare le operazioni delle istruttorie amministrative in corso, si chiede gentilmente:

- ai richiedenti, in situazione di cassa integrazione, di comunicare l'eventuale riconoscimento da parte degli enti preposti e l'entità del riconoscimento, in maniera che possa essere liquidata la quota integrativa;

- a tutti i richiedenti la verifica degli IBAN comunicati agli uffici, in particolare quelli intestati postepay, al fine di evitare che i mandati ormai erogati tornino indietro per dati erronei e si debba ricorrere a richiamare telefonicamente ciascun richiedente interessato.

Si comunica che gli Operatori sono tenuti a chiamare tutti i richiedenti, la cui istanza risulta priva degli elementi necessari per definire il procedimento amministrativo. Si chiede pertanto di tenere sotto controllo il telefono indicato nell'istanza, al fine essere facilmente reperibili. Si chiede inoltre di verificare il numero di telefono indicato nella domanda, poiché diversi cittadini risultano telefonicamente irreperibili. Preme precisare che tale incombenza, sebbene possa essere “fastidiosa” per i cittadini interessati, consente agli uffici di garantire una risposta più celere.

Oltre ai telefoni di servizio, 351.1224013 - 366.3180370, le comunicazioni e/o le eventuali dichiarazioni aggiuntive potranno essere spedite anche via mail a servizisociali@comune.santantioco.ca.it.

Area tematica: